Roee Rosen | The Dust Channel

Preview 20 settembre 2017, ore 18.30
21 settembre – 11 novembre 2017

 

La Galleria Riccardo Crespi presenta The Dust Channel, la terza mostra personale dell’artista israeliano Roee Rosen in galleria
 
Rosen, ha creato un universo di pittura, scrittura e video, che sfida gli standard della rappresentazione attraverso la finzione e l’ironia, mescolando riferimenti alla storia europea e giudaica, con elementi mitici, politici, erotici, mass media e libri per bambini.
 
Prendendo le mosse dal medesimo personaggio della sua ultima mostra alla galleria, Maxim Komar-Myshkin, l’artista presenterà il suo ultimo film The Dust Channel, dopo il recente successo di pubblico e critica a Documenta 14 a Kassel.
 
Il film è un’operetta in russo ambientata nel contesto domestico di una coppia israeliana borghese, la cui paura per lo sporco all’interno dell’abitazione connota la loro xenofobia. L’ossessione erotica della coppia per il proprio aspirapolvere, un Dyson DC07, conduce la narrazione alla vera storia dell’elettrodomestico – esplorando l’ingegnoso design di Dyson, così come le sue dichiarazioni xenofobe - ma anche al centro detentivo Holot, nel deserto israeliano, dove i rifugiati politici sono trattenuti a lungo termine e non vengono riconosciuti dal governo.
 
In mostra anche Screen Saver, un video in loop ripreso sul set di The Dust Channel, i cui protagonisti sono 6 robot aspirapolvere, e alcuni disegni preparatori insieme allo storyboard del film.
 
The Dust Channel sarà presentato in anteprima cinematografica in occasione della decima edizione de Lo Schermo dell’Arte Film Festival a Firenze, dal 15 al 19 Novembre 2017.