Libia Castro & Olafur Olafsson

Libia CAstro & Ólafur Ólafsson, installation view Libia CAstro & Ólafur Ólafsson, installation view

Libia Castro è nata a Madrid (Spagna), 1970. Ólafur Ólafsson è nato a Reykjavik (Islanda), 1973

Castro e Ólafsson utilizzano una vasta gamma di media, tra cui scultura, testo, fotografia, suono, video e installazione. La loro pratica si concentra sui i modi in cui la globalizzazione ha colpito le culture locali, trasformato le industrie nazionali e portato ad un aumento della mobilità mentre si approfondivano le ingiustizie sociali. I progetti di Castro e Ólafsson fungono da catalizzatori all'interno di determinati contesti. Operano assemblando, ri-presentando e destabilizzando elementi eterogenei - conflitti specifici, gruppi sociali poco appariscenti, ecc. - tornando alla comunità ospitante attraverso video documentari, performance pubbliche, interventi e installazioni multimediali che invitano gli spettatori a occupare lo spazio designato del lavoro.