Michel de Broin

Michel de Broin, Warming, installation view, 2005, wood, plastic, light and paint, 52 x 52 x 56 cm Michel de Broin, Warming, installation view, 2005, wood, plastic, light and paint, 52 x 52 x 56 cm

Nato a Montreal, 1970. Vive e lavora a Berlino.

L’artista canadese MICHEL DE BROIN (1970) inventa per i suoi lavori assurde procedure fisiche che sostituisce a quelle reali allontanando la nostra attenzione dalla normale percezione del quotidiano. La nozione di entropia, che De Broin interpreta come processo inverso alla crescita, in questo contesto è cruciale. Per la mostra presenta “Warming”, un oggetto simile a un frigorifero: l’interno misterioso - la luce fluttua attraverso la porta semiaperta - rimane invisibile, lasciando tutto alla fantasia dello spettatore.

(Valeria Schulte-Fischedick, Shin il Kim, Seeing the invisible, cat. mostra, 2006, Galleria Riccardo Crespi, Milano)