Valerio Rocco Orlando

Nato a Milano, 1978. Vive e lavora a Milano.

La ricerca di Valerio Rocco Orlando parte dai trattati di Rudolf Kassner, inventore della fisiognomica. Valerio è mosso da un assunto: “I caratteri di un individuo si rivelano tramite la descrizione del suo volto, a patto che esso sia rappresentato in evoluzione”. Ultimamente l’artista ha esteso la sua concezione di volto come specchio dell’anima agli oggetti che il soggetto ritratto impiega nelle sue attività, visti come protesi in grado di restituire nella loro forma l’energia profusa per utilizzarli.

(Marco Tagliaferro, Il rimedio perfetto, cat.mostra, Milano, 2008)